Social Food: il buono che fa bene

Pubblicato da info@coopcolibri.it il

La Cooperativa Colibrì è partner del progetto “Social Food”: una rete di cooperative sociali cuneesi che promuove prodotti biologici frutto del lavoro di persone svantaggiate

Non è solo un sogno e una speranza, ma qualcosa di reale, concreto e solido il percorso intrapreso da una cordata di cooperative sociali del territorio cuneese. Un progetto nato grazie al bando “Cantiere Nuovo Welfare 2016” della Fondazione CRC che ha portato a creare una rete fra le cooperative Colibrì, Liberomondo, Ping, La Pepita, Momo, Armonia, Gesac, Il Casolare e Alice.

social food galupSocial Food” ha visto concretizzare il suo percorso con la creazione di una proposta di regalistica natalizia con pacchi con prodotti biologici realizzati da progetti di agricoltura sociale.

Clicca qui per sfogliare il catalogo

Social Food” nasce dall’idea che il lavoro è un valore a cui tutti hanno diritto e per questo le cooperative coinvolte si impegniamo affinché sia nella vita anche di chi parte da situazioni svantaggiate e di handicap.

Di qui la sfida di portare sulle tavole prodotti buoni e di qualità, giusti e sostenibili, frutto della fatica di persone che sono partite avendo meno e hanno dimostrato di riuscire a dare di più con la loro generosità, integrandosi alla perfezione e lavorando spesso ancora più duramente di altri.