LiberaTerra contro le mafie

Pubblicato da info@coopcolibri.it il

SALUZZO_21marzo-page-001Il 21 marzo, primo giorno di primavera, la rete “Libera contro le mafie” ricorda le vittime innocenti della violenza mafiosa. Un impegno dal quale sono nate nei terreni sottratti alla criminalità organizzata le cooperative del Consorzio LiberaTerra.

Ogni giorno le Botteghe della Cooperativa Colibrì sostengono queste realtà proponendo i prodotti alimentari biologici realizzati in quei terreni confiscati e riutilizzati grazie a una legge promossa da Libera (n. 109 1996).

Ogni giorno potete sostenere un’economia di giustizia, che crea opportunità di lavoro, futuro e speranza attraverso realtà che offrono alternative concrete in territori dominati dalla presenza mafiosa.

Il 21 marzo la Cooperativa Colibrì, e tutta la rete italiana del commercio Equo e Solidale, si unisce al ricordo delle vittime della criminalità organizzata e rinnova il suo impegno a sostenere le realtà del Consorzio LiberaTerra per promuovere insieme legalità e giustizia.

Per questo a Saluzzo venerdì 21 marzo alle ore 18:30 la Cooperativa Colibrì sarà presente all’iniziativa promossa dal presidio locale di Libera “Carlo Alberto Dalla Chiesa” con la lettura dei nomi delle vittime delle mafie.