Il Commercio Equo e Solidale

Il Commercio Equo e Solidale è un approccio alternativo al commercio convenzionale; esso promuove giustizia sociale ed economica, sviluppo sostenibile, rispetto per le persone e per l’ambiente, attraverso il commercio, la crescita della consapevolezza dei consumatori, l’educazione, l’informazione e l’azione politica.

Il Commercio Equo e Solidale è una relazione partiaria fra tutti i soggetti coinvolti nella catena di commercializzazione: dai produttori ai consumatori.

                                                       (Art. 1 Carta dei Criteri del Commercio Equo e Solidale)

In Italia il Commercio Equo e Solidale (o Fair Trade) è presente dalla fine degli anni ’80 e si è diffuso in prima istanza attraverso le Botteghe del Mondo: luoghi di vendita, informazione e incontro gestiti in forma non profit da associazioni o cooperative locali, fondate da cittadini desiderosi di costruire concretamente un’economia più giusta.

La nostra cooperativa è socia del Consorzio Altromercato (la più grande organizzazione italiana di fairtrade) ed è un’Organizzazione di Commercio Equo e Solidale monitorata dall’apposito Registro EQUO GARANTITO, un sistema di controllo certificato che garantisce il rispetto delle regole dei Commercio Equo.

Link utili:

www.altromercato.it – intervista a Vittorio Rinaldi (presidente Altromercato) su Wise Society
www.equogarantito.org
www.wfto-europe.org
www.wfto.com