Caffé Tatawelo: un sorso di giustizia

Pubblicato da info@coopcolibri.it il

pacchetto-tw-gialloMercoledì 02 aprile alle ore 21 la Bottega della Cooperativa Colibrì a Mondovì (via San Arnolfo 4) ospiterà un incontro con Walter Vassallo, Ducle Chan Cab e Cristina Cozzi (vicepresidente) dell’Ass. Tatawelo ed Estela Barco, Responsabile del DESMI, organizzazione che opera in Chiapas.

Il progetto Tatawelo (“avo” in lingua tzeltal) nasce nel 2003 dalla sinergia tra diverse organizzazioni dell’economia solidale italiana per sostenere le comunità indigene zapatiste del Chiapas, in Messico, attraverso la commercializzazione del caffè.

DESMI (Desarrollo económico y social de los pueblos medicano indígenas), un’organizzazione civile messicana fondata nel 1969 per accompagnare l’auto-sviluppo attraverso corsi di formazione sull’agricoltura organica e il sostegno allo sviluppo di un mercato locale. L’Associazione Tatawelo, nata nel 2005 in Italia segue direttamente l’intera filiera del caffè, dall’importazione alla distribuzione, nei canali dell’economia solidale nel nostro Paese.

Ingresso libero e gratuito

INFO: Bottega Colibrì Mondovì, via San Arnolfo 4, mondovi@coopcolibri.it, 0174 45333